INTERESSI

AnimaliANIMALI ArteARTE Cinema - TVCINEMA - TV
CucinaCUCINA CulturaCULTURA GiochiGIOCHI
LibriLIBRI Luoghi - ViaggiLUOGHI - VIAGGI Mezzi di trasportoMEZZI DI TRASPORTO
MusicaMUSICA Professioni - HobbiesPROFESSIONI - HOBBIES Sport - BalloSPORT - BALLO

CULTURA »

Che ne pensate dell'università di oggi? (domanda generale)
soniettadc94
23:14   14/10/2013
percentuale voti
Non so, io lavoro, non l'ho fatta 8% 1
Io ho provato ed ho mollato 8% 1
E' difficile il passaggio da superiori a università, ma per il resto non mi lamento 0%   0
Mi piace... dai non è male 8% 1
E' bella la vita universitaria, non l'università in se'.. 8% 1
Se studio studio a forza, non mi entusiasma 8% 1
Inutile... visto i disoccupati laureati che ci sono 8% 1
Se la devi fare... ti deve piacere... sennò è meglio che lasci perdere dall'inizio 25% 3
Solo uno spreco di soldi e tempo 0%   0
Una nuova esperienza 25% 3
  12
 

gelkindo
VOTO:  « Una nuova esperienza »
23:39   14/09/2017


Sabina
VOTO:  « Inutile... visto i disoccupati laureati che ci sono »
10:41   03/06/2015


RayManzarek
VOTO:  « Una nuova esperienza »
11:30   27/05/2015

E' una solo una nuova esperienza che non implica un maggior successo nella ricerca del lavoro. La maggior parte delle facoltà universitarie sono inflazionate e non rispondo alle reali esigenze lavorative ragion per cui oggi si fa sempre più fatica a far incrociare domanda ed offerta. Ci sono lauree che non hanno nulla a che fare con le reali esigenze sociali. In sostanza in Italia o sei ingegnere o sei disoccupato. Non ci sono vie di mezzo. C'è una carenza di figure professionali tecniche come l'elettricista, saldatore, tornitore, tutti lavori manuali. Con questo voglio dire che chi sceglie di fare una facoltà umanistica va benissimo. Si tratta di cultura e la cultura è l'unica strada che conduce alla libertà. Ma chi sceglie una facoltà come lettere, Filosofia, Scienze della comunicazione/formazione/politiche, Giurisprudenza, sappi che difficilmente vedrà realizzate le proprie aspettative (economiche e di prestigio).

ex iscritto
VOTO:  « Mi piace... dai non è male »
12:27   19/12/2014

Purtroppo secondo me senza una formazione universitaria in Italia ( senza raccomandazioni varie ovviamente) si trovano solo impieghi provvisori, comunque non fissi , e con stipendi bassi, se uno vuole emergere un po deve proseguire negli studi , anche per avere piu' conoscenze personali.

leonjay
VOTO:  « Una nuova esperienza »
18:14   10/12/2013

Niente più!Ci sono un sacco di persone laureate che fanno tutti i lavori possibili tranne che il lavoro che interessato e per cui magari si è dannato

RosaSudOrientale
VOTO:  « Se la devi fare... ti deve piacere... sennò è meglio che lasci perdere dall'inizio »
22:27   14/11/2013


ex iscritto
VOTO:  « Io ho provato ed ho mollato »
10:28   16/10/2013

Ma ti deve piacere perchè seno perdi tempo e soldi ed è meglio che lavori metti soldi in tasca poi con oggi che laureato e nn ti chiamano e se lo fanno fai tutto altro valuta tu...

ex iscritto
VOTO:  « Se la devi fare... ti deve piacere... sennò è meglio che lasci perdere dall'inizio »
22:55   15/10/2013


Streghetta Vintage
VOTO:  « Non so, io lavoro, non l'ho fatta »
17:59   15/10/2013


lonesilvio
VOTO:  « Se la devi fare... ti deve piacere... sennò è meglio che lasci perdere dall'inizio »
16:11   15/10/2013

Io l'ho fatta lavorando.

Rottenkir
VOTO:  « E' bella la vita universitaria, non l'università in se'.. »
02:00   15/10/2013


soniettadc94
VOTO:  « Se studio studio a forza, non mi entusiasma »
23:14   14/10/2013